Personaggi Wild West Show

PERSONAGGI INCLUSI IN WILD WEST SHOW

Big Spencer

Inizia con 5 carte in mano. Non può giocare Mancato!

Uno dei miei personaggi preferiti. È bilanciatissimo e divertente da vedere con tutti quei punti vita!









Flint Westwood

Nel suo turno può scambiare una carta dalla mano con 2 carte a caso dalla mano di un altro giocatore.




Gary Looter

Pesca tutte le carte in eccesso scartate dagli altri giocatori a fine turno.

Il primo personaggio ufficiale con 5 punti vita. Da uno scambio teorico e da alcune prove pratiche con i più accaniti e preparati playtester, sembra che il personaggio “zero” (cioè bilanciato, ma senza avere nessuna abilità) deve avere 6 punti vita, oltre i quali serve una qualche abilità negativa per continuare a essere bilanciato, come ad esempio Big Spencer. Secondo me un personaggio senza abilità deve avere almeno 7 punti vita, ma il vero problema è che un personaggio del genere sembra piuttosto noioso da giocare!




Greygory Deck

All’inizio del suo turno può pescare 2 personaggi a caso. Ha tutte le abilità dei personaggi pescati.

Forse da limitare a 3 punti vita: ma Gregory Peck è uno dei miei attori preferiti, e poi siamo in un’espansione “Wild”…




John Pain

Se ha meno di 6 carte in mano, quando un giocatore “estrae!”, John aggiunge alla mano la carta appena estratta.

Davvero forte: provatelo senza la limitazione delle 6 carte in mano…

characterlifebullet


Lee Van Kliff

Nel suo turno, può scartare un BANG! per ripetere l’effetto di una carta a bordo marrone che ha appena giocato. 




Teren Kill

Ogni volta che sarebbe eliminato, “estrae!”: se non è Picche, Teren resta a 1 punto vita e pesca 1 carta.

L’idea originale era di fare un personaggio da 1 o 2 punti vita, ma finora non si è riusciti a trovare un’abilità bilanciata che regga un personaggio così fragile. Questo personaggio, per quanto i suoi destini siano legati molto alla fortuna, con 3 punti vita è davvero forte, e diventa quasi invincibile se azzecca gli “estrarre!” decisivi.



Youl Grinner

Prima di pescare, i giocatori con più carte in mano di lui devono dargli una carta a scelta.




EmilianoSciarra

Sono autore di giochi, scrittore, musicista, programmatore analista e grafico pubblicitario, nell’ordine.

Il mio gioco più famoso è BANG! (dV Giochi, 2002), un gioco di carte speciali ambientato nel Far West. Il mio libro più importante finora è L’Arte del Gioco (Mursia, 2010), un saggio divulgativo di ludologia.

Tweets

RT @dVGiochi: Finally we can announce the BETA version of BANG! on Board Game Arena! 🍻 Find out more: ➡️ https://t.co/MAryvmtGxJ #dVGioch…
RT @dVGiochi: It is with great regret that dV Giochi says goodbye to Alessandro, illustrator of BANG! the card game. Sometimes in life you…
Sabato alle 11 ultimo saluto ad Alessandro Pierangelini, amico di lunga data e disegnatore originale di Bang!, scom… https://t.co/84oYgiAinj


Seguimi sui Social

Facebooktwitterlinkedinrss