Articoli

Una tesi di laurea sull’intelligenza artificiale di Bang!

Qualche mese fa la studentessa Monika Danilàkovà si è laureata in Informatica presso la prestigiosa Università Carolina di Praga con una tesi dal titolo Artificial Intelligence for the Bang! Game: in pratica ha studiato il gioco e scritto cinque algoritmi capaci di giocare a Bang!, con tanto di server e

Bang! 10th e Samurai Sword!

Grandi novità nel mondo di Bang!. A ottobre, infatti, sarà presentata l’edizione del 10° anniversario del gioco (li ha appena compiuti: le prime copie stampate sono arrivate infatti a fine luglio 2002). Si tratta di un’edizione limitata in lussuosa scatola metallica, con segnalini a forma di pallottola in legno e

Mi azzardo a dirlo!

Il gioco, si sa, è purtroppo oggetto di pregiudizi e maldicenze. Non del tutto immeritate quando si parla di gioco d’azzardo, sia chiaro, ma assolutamente fuori luogo quando invece ci si riferisce ad altri tipi di gioco, da quello intelligente a quello prettamente riservato ai più piccoli. Purtroppo la confusione

Hasbro: pubblicità regresso

Le festività natalizie sono forse l’unico momento in cui si possono vedere anche sui grandi media le pubblicità dei giochi da tavolo oltre che ai classici giocattoli e videogiochi. Questo periodo, in Italia, è infatti uno dei pochissimi in cui giocare in famiglia è ufficialmente accettato e praticato. Fra tutte

“La Stampa” parla di giochi da tavolo

Sul numero di oggi 12 novembre dell’edizione nazionale de La Stampa, un’intera pagina (la 27) dedicata al mondo dei giochi da tavolo, fra l’altro con interventi miei e di Andrea Angiolino. E’ ancora poco frequente che i grandi media parlino del mondo ludico, quindi è un’occasione da non perdere.

Incontro sul gioco e torneo a Poggio Mirteto

Sabato 22 ottobre sarò a Poggio Mirteto per un incontro con cena organizzato dalla Compagnia dell’Inserenata in collaborazione con le associazioni Agorà e Civitattiva. L’evento è diviso in tre parti: si inizia con un torneo di Bang! alle 15:30 presso la sede della stessa Compagnia dell’Inserenata, in via Pietro Nenni

FirenzeGioca 1 e 2 ottobre

Eccoci di ritorno dopo la pausa estiva. In questo periodo non sono stato con le mani in mano ma si è lavorato alacremente per terminare finalmente Gold Rush, l’espansione di Bang! tanto attesa soprattutto per chi l’ha già provata tanto che non vuole più tornare al gioco base! Parlerò più

La mappa dei giochi

Sul numero in edicola di Wired c’è un interessante articolo sulla multiforme composizione dei giochi e dei mondi confinanti, con tanto di mappa compilata originariamente dal redattore americano della rivista, Steven Leckart. L’edizione italiana dell’articolo (l’originale è del 17 maggio e si può trovare sul sito americano di Wired) è

I Videogiochi e il Primo Emendamento

Non siamo ancora giunti al momento in cui i giochi saranno considerati una forma d’arte come le altre più tradizionali, ma qualcosa si muove anche a livello legislativo. Una sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti, infatti, riconosce ai videogiochi la tutela garantita dal Primo Emendamento, che alla lettera riguarda

Salone del Libro di Torino

In occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino, sarò lì per un incontro/presentazione del libro “L’Arte del Gioco”, presso lo stand dell’Agenzia Contrappunto (Pad. 2, stand N 18). L’orario ufficiale è dalle 10 alle 14 ma probabilmente sarò nei paraggi anche al di fuori di questo orario, a disposizione

EmilianoSciarra

Sono autore di giochi, scrittore, musicista, programmatore analista e grafico pubblicitario, nell’ordine.

Il mio gioco più famoso è BANG! (dV Giochi, 2002), un gioco di carte speciali ambientato nel Far West. Il mio libro più importante finora è L’Arte del Gioco (Mursia, 2010), un saggio divulgativo di ludologia.

Tweets

Si parla di riviste in edicola: l'anno scorso era già uscita "Il Gioco - La rivista delle esperienze ludiche" su Kickstarter.
Finalmente, dopo troppi anni di assenza, anche il mondo del gioco da tavolo ha una rivista di settore! In bocca al… https://t.co/HN6mmTn2kc
Una tesi di laurea sull'intelligenza artificiale per giocare Bang! -- e non è neanche la prima: https://t.co/Q9vfgraoKY


Seguimi sui Social

Facebooktwitterlinkedinrss